Skip to content

Chag Pesach Sameach!

14 aprile 2014

Se vi trovate in Israele per festeggiare la Pasqua, ecco qualche suggerimento culturale.
Chag Pesach Sameach!:)
***
Dal 16 al 20 aprile al Bloomfield Science Museum di Gerusalemme sono in programma appuntamenti per famiglie e bambini, dai workshop agli spettacoli scientifici, nello spirito pasquale. I più piccoli potranno realizzare mattoni di sabbia nella fabbrica di mattoni (e i genitori potranno approfittare di un “clean-up” prima di passare all’attività successiva) lavorando in gruppo. Presso il museo della Torre di David, 16 e 17 aprile, sarà possibile assistere ad una rassegna di carattere storico e a un evento per rivivere la Gerusalemme del passato con la proiezione del primo film muto ebraico e un angolo con selezioni di oggetti da collezione che si rifanno ai primi giorni della città. Il 16 aprile presso il Muro Occidentale è prevista la “Benedizione sacerdotale” (Birkat Hakohanim).

A Tel Aviv sono in corso diverse mostre, come quella dedicata a Leonardo Da Vinci presso l’Israel TradeTrade Fairs & Conventions Center. Un’esperienza che unisce anche luce, suono, movimento insieme all’arte tradizionale. Oltre 3mila immagini di Leonardo sono proiettate su grandi pareti e i visitatori sono guidati nel percorso da stimoli musicali. Dal 16 al 19 aprile c’è anche l’International Motor Show dove gli appassionati potranno ammirare tutte le nuove proposte in fatto di motori, anche qualche spunto per le auto del futuro. C’è spazio per i più piccoli al Parco Hayarkon, con un festival dedicato alla magia (16-21 aprile). Nel Weitzman Institute di Rehovot, a pochi chilometri da Tel Aviv, presso il Giardino della Scienza, sono organizzati dei giochi matematici nell’ambito della mostra “Giocare: i Giochi fuori dalla scatola”. Neot Kedumim, la riserva del paesaggio biblico in Israele che si trova tra Gerusalemme e Tel Aviv, dal 16 al 18 aprile permette ai visitatori di conoscere animali e piante del tempo della Bibbia. I più grandi troveranno pane per i loro denti al Dizengoff Center, mercato di abiti firmati e di cibi kosher per la Pasqua.

Si moltiplicano le attività e le visite guidate (in inglese a meno di non conoscere l’ebraico) nei parchi nazionali israeliani: spettacoli si terranno a Masada con l’appuntamento di suoni e luci il 15, 16, 17, 19 aprile, al sito del Buon Samaritano (16 e 17 aprile), mentre nel il parco di Beit Shean nei giorni 16 e 17 sarà possibile “imbattersi” in gladiatori romani alla scoperta di differenti workshop. Infine al parco di Ein Hemed c’è un Festival dedicato ai cavalieri (16, 17, 19 aprile).

In più, grazie al programma della Banca Hapoalim per lo sviluppo della cultura è previsto l’ingresso gratuito a 50 siti in tutto Israele durante le vacanze di Pasqua. Eccone alcuni: a Gerusalemme il Bible Lands Museum, i Botanical Gardens, la City of David, e a Tel Aviv il Museo d’Arte, il Guttman Museum of Art, l’Israel Museum di Rabin Center.
(da Ansa.it)

Advertisements
6 commenti leave one →
  1. valeriaconsoli@tiscali.it permalink
    14 aprile 2014 17:21

    Ricambio gli Auguri di Buona Pasqua! Valeria Consoli

  2. Salvatore permalink
    14 aprile 2014 19:07

    Buona Pasqua!! =)

  3. Dragoval permalink
    20 aprile 2014 16:17

    Chag Pesach Sameach a te, Giusi !:)
    Un abbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: