Skip to content

Eventi. Giorno della memoria 2013. Il calendario delle iniziative.

24 gennaio 2013

Bologna

Sabato 26 gennaio – ore 19,00

Testimonianza di Shaul Ladany, sopravvissuto prima a Bergen Belsen poi a Monaco 1972.
“La memoria e l’arte del servizio”, programma promosso da Università di Bologna-Campus di Forlì, sotto Alto Patronato Presidenza Repubblica e Patrocinio Regione E-R, Comune di Bologna, Comunità Ebraica Bologna, con Ambasciata Israele e Istituto Parri.
Per info: Maura de Bernart, maura.debernart@unibo.it ;

Domenica 27 gennaio – ore 20.00
Milano Sala Verdi del Conservatorio
Concerto, riflessioni e testimonianze per il Giorno della Memoria
Presenze: il Presidente della Fondazione binario 21 Ferruccio De Bortoli, i Testimoni Liliana Segre, Goti Bauer, Nedo Fiano

Lunedì 28 gennaio – ore 14.00
Binario 21 – Piazza E.J. Safra, 1
Cerimonia di commemorazione
Saranno presenti:
Guido Podestà – Presidente Provincia di Milano, Marina Lazzati – Ass. Istruzione Provincia di Milano, Ferruccio De Bortoli – Pres. Binario 21, Walker Meghnagi – Pres. Comunità Ebraica di Milano, Andrea Saba – INSMLI , Giuseppe Maris – Presidente ANED, Walter Galbusera – UIL Lombardia

Roma

Giovedì 24 gennaio – ore 11.00
Roma, Tempio Maggiore
Incontro con Rav Meir Israel Lau
Saranno presenti alcuni Testimoni
Ingresso su invito.

Giovedì 24 gennaio – ore 15.30
Roma, Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Mininistri, via Santa Maria in Via, 37
Convegno “Il coraggio di Resistere”
Organizzazione: Presidenza del Consiglio dei Ministri e UCEI
Saluti: Andrea Riccardi, Ministro per la Cooperazione Internazionale e lo Sviluppo, Renzo Gattegna, Presidente UCEI
Intervengono: David Silberklang, Marcello Pezzetti, Michele Sarfatti, Rav Israel Meir Lau
Ingresso su invito.

Giovedì 24 gennaio – ore 21.00
Roma, Teatro in Portico, Circonvallazione Ostiense, 195
Concerto del Coro Hakol della Comunità Ebraica di Roma: “Ma come possiamo cantare…?”
Costo del biglietto 10 euro.

25 gennaio – ore 10.00
Roma, Scuola Superiore dell’Amministrazione dell’Interno. Aula Magna – Via Veientana, 386

“L’oppressione, l’indifferenza, il coraggio”

Saluti Dott. Giovanni Ferrara – Sottosegretario di Stato all’Interno
Prefetto Emilia Mazzucca – Direttore Scuola Superiore dlel’Amministrazione dell’Interno
Ing. Leone Paserman – presidente della Fondazione Museo della Shoah
Interventi: “La Resistenza tedesca contro il nazismo” – Prof. Lutz Klinkhamer, Istituto Storico Germanico di Roma
“Di fronte allo sterminio” – Prof. Marcello Pezzetti, Fondazione Museo della Shoah
“Il coraggio dei Giusti – Schindler’s list tra fictione realtà” – Dott. Damiano Garofalo, Fondazione Museo della Shoah

Modera la Dott.ssa Yael Calò della Fondazione Museo della Shoah, saranno letti dei brani da Francesca gatto.
Ingresso su invito.

Domenica 27 gennaio
Il Pitigliani. Via Arco de Tolomei, 1
– Ore 11.00 MEMORIE DI FAMIGLIA: I giovani tramandano le storie dei nonni. Letture. A cura di Nando Tagliacozzo. Intermezzi e accompagnamento musicali con Frédéric Lachkar voce, Pino Jodice chitarra, Andrea Veschini fisarmonica. Sarà presente Alberto Sed.
– Ore 15.00 Cineforum: proiezione Il bambino con il pigiama a righe di Mark Herman. A seguire: Se e quale cinema per parlare di Shoà, con Nando Tagliacozzo e Olek Mincer

Domenica 27 gennaio 2013 – dalle ore 11.00 alle 19.00
Roma, Museo MAXXI
“Dosta! Ricordo del Porrajmos”

“DOSTA!”: iniziativa di sensibilizzazione per combattere pregiudizi e stereotipi nei confronti dei Rom, Sinti, Camminanti, patrocinata dal Consiglio d’Europa e coordinata e finanziata dall’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali (UNAR) del Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Saranno proiettati film e video e sarà allestita una mostra fotografica per ricordare il Porrajmos, o sterminio di oltre mezzo milione di rom compiuto dai nazifascisti. Previsti numerosi interventi e concerto dell’Orchestra europea della Pace.

Lunedì 28 gennaio – ore 9.00
Roma, Sacrario della Guardia di Finanza, Piazza Armellini 20.
Celebrazione del Giorno della Memoria in ricordo della Shoah.
Ingresso su invito.
Martedì 29 gennaio – ore 11.00
Roma, Palazzo del Quirinale
Celebrazione ufficiale del Giorno della Memoria alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, con premiazione delle classi che hanno partecipato al concorso indetto dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca “I giovani ricordano la Shoah”.
Ingresso su invito.

Venezia

Giovedì 24 gennaio

VENEZIA Biblioteca Nazionale Marciana, Sale monumentali, ore 17

Presentazione volumi “LA COLPA DIESSERE NATI” e “NON È GIORNO ANCORA” di Marta Ottolenghi Minerbi. Saluto di Maurizio Messina, Direttore della Biblioteca Nazionale Marciana. Interventi di Daniele Ceschin, storico; Giuseppe Vanzella, Devanzis Editrice. A cura di Biblioteca Nazionale Marciana.

VENEZIA S. Fantin, Ateneo Veneto, Aula Magna, ore 17.30

“COME RICORDARE? UNA RIFLESSIONE A PARTIRE DAL LIBRO” DI DAVID BIDUSSA DOPO L’ULTIMO TESTIMONE (Einaudi, 2009). Intervengono Andreina Lavagetto e Simon Levis Sullam presenta Renato Jona. A cura di ANPPIA, FIAP-GL e Ateneo Veneto

VENEZIA Residenza IRE per Anziani, Cà di Dio, Castello, ore 10.30

“CHI PUÒ AVERE MEMORIA DI QUEI TEMPI”. Letture, videoproiezioni, testimonianze dirette della Shoah. “Che rassa de storia”: Vicende di un veneziano ebreo fra persecuzione e Resistenza; Videointervista ad una veneziana deportata ad Auschwitz a cura del Liceo Stefanini; Video sulla Shoah a Venezia col contributo di una testimone diretta a cura di Alba Finzi. A cura dell’Osservatorio Politiche di Welfare Comune di Venezia, Residenza IRE per Anziani Cà di Dio, Associazione Figli della Shoah sez. di Venezia, Liceo Stefanini, Associazione Culturale I Sette Nani.

Mestre Piazzale Istituto Morin, ore 17.30

FIACCOLATA VERSO L’AULA MAGNA DELL’ISTITUTO

A seguire: saluto delle autorità locali;

Drammatizzazioni a tema a cura dell’Istituto Comprensivo Parolari

Intervento musicale degli alunni dell’Istituto Comprensivo Colombo

Testimonianza a cura dell’Associazione I Figli della Shoah

A cura della Municipalità di Chirignago Zelarino
VENERDÌ 25 GENNAIO

VENEZIA Museo ebraico, ore 9.30

UN ALFABETO PER RICORDARE

Evento conclusivo del percorso didattico per le classi IV e V della scuola

primaria e I e II della secondaria

A cura del Museo Ebraico di Venezia

MESTRE Palaplip, via S. Donà 195/C, ore 10

LA NONNA RACCONTA

Olga Neerman incontra le classi V del Circolo Didattico J. Tintoretto

Lettura-dibattito su poesie di liceali dopo una visita ad Auschwitz (2007)

A cura dell’Associazione Figli della Shoah sez. di Venezia

VENEZIA Casa del Cinema, San Stae

Rassegna cinematografica

UN POPOLO AI MARGINI DELLA STORIA

ore 16.30 presentazione

ore 17 Io, la mia famiglia e Woody Allen

ore 18 Un’anima divisa in due
ore 20.30 Gatto nero, gatto bianco

A cura dell’Associazione Rom Kalderash, in collaborazione col Centro Pace

MESTRE Teatro Mabilia, via Spalti 1, ore 16.30

CHI PUÒ AVERE MEMORIA DI QUEI TEMPI

Letture, videoproiezioni, testimonianze dirette della Shoah

Che rassa de storia lettura scenica sulle vicende di un veneziano ebreo fra

persecuzione e Resistenza;

Videointervista ad una veneziana deportata ad Auschwitz

a cura del Liceo Stefanini;

Video sulla Shoah a Venezia col contributo di una testimone diretta

a cura di Alba Finzi

A cura dell’Osservatorio Politiche di Welfare Comune di Venezia, Antica dei

Battuti, Associazione Figli della Shoah sez. di Venezia, Anpi Mestre, Liceo

Stefanini, Associazione Culturale I Sette Nani

Mestre, Teatro Momo, ore 17.30

LETTURE E INTERVENTI MUSICALI SUL TEMA DELLA SHOAH

Realizzate da studenti e docenti delle scuole secondarie del Comune di Venezia

A cura dell’Ufficio Scolastico di Venezia

SABATO 26 GENNAIO

VENEZIA Casa del Cinema, San Stae

Rassegna cinematografica

UN POPOLO AI MARGINI DELLA STORIA

ore 16 Adisa

ore 17.30 Train de vie

A cura dell’Associazione Rom Kalderash, in collaborazione col Centro Pace

Mestre Centro Culturale Candiani, Auditorium IV piano, ore 18

GIORNO 177

Spettacolo di e con Marcello Serafino; regia di Lucia Falco

Liberamente ispirato alla storia di Johann Georg Elser

A cura di Associazione Culturale T.I.R. TeatroInRivolta

DOMENICA 27 GENNAIO

VENEZIA Teatro Goldoni, ore 11.30

CERIMONIA CITTADINA DEL GIORNO DELLA MEMORIA

Intervengono: Giorgio Orsoni, Sindaco di Venezia

e Amos Luzzatto, Presidente della Comunità Ebraica di Venezia

a seguire

SHALOM ALEIKHEM

di Fabrizio Frassa
Atto unico liberamente tratto dalla vita di Giuseppe Jona

con Loredana Bagnato e Silvio Vaschetto

A cura di it. ART sezione teatro

Mestre Sede Municipalità Mestre-Carpenedo, viale San Marco, ore 9.30

INCONTRO CON ANTONIO BOLDRIN, TESTIMONE SOPRAVVISSUTO

AL CAMPO DI AUSCHWITZ

In collaborazione con Gruppo Insieme l’Anziano con noi e Circolo Auser

Fincantieri Filo d’argento

MESTRE Forte Marghera, Capannone 36, ore 11.30

Inaugurazione mostra

MEMORIA

dal 27 gennaio al 10 febbraio, sabato e domenica dalle ore 11 alle17

Espone il gruppo Koiné (giorni feriali su prenotazione)

A cura di Marco Polo System

VENEZIA Piazza San Marco, Calle del Cappello nero, ore 15

CONSEGNA BANDIERA INTERNAZIONALE DEI ROM AL CAPO DELL’UFFICIO

DEL CONSIGLIO D’EUROPA A VENEZIA DA PARTE DEI RAPPRESENTANTI

DELLA COMUNITÀ ROM DI VENEZIA

A seguire conferenza stampa

In collaborazione con Associazione Rom Kalderash, Centro Pace

VENEZIA Conservatorio di Musica Benedetto Marcello, Sala concerti, ore 17

Spettacolo di musica e letture

NIGGUN: DENTRO DI ME C’È UNA MELODIA

Mondi sonori intorno al Diario di Etty Hillesum

Ida Sansone voce recitante, Federica Lotti flauto, Massimo Somenzi, piano

A cura dell’Associazione Amici del Conservatorio

in collaborazione col Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia

VENEZIA Ikona Gallery, Campo del Ghetto Nuovo 2909, ore 17

Inaugurazione mostra

IL FIORE, JASENOVAC MEMORIAL MUSEUM

Aperta fino al 24 febbraio tutti i giorni escluso il sabato dalle ore 11 alle 19

A cura di Ikona gallery in collaborazione con il Jasenovac Memorial Museum

LUNEDÌ 28 GENNAIO

BURANO Scuola A. Di Cocco, ore 11

RICORDARE, PER AGIRE… E NON SBAGLIARE

Incontro con la testimone professoressa Carla Salvadori

Coreografie a cura di Anna Cipriani

A cura dell’Associazione Figli della Shoah sez. di Venezia

VENEZIA Palazzo Barbarigo della terrazza, S. Polo 2765/A, Venezia, ore 18

Incontro

L’ESPERIENZA DEGLI I.M.I. (INTERNATI MILITARI ITALIANI) VENEZIANI

DOPO L’8 SETTEMBRE 1943 IN GERMANIA

Partecipano Marco Borghi (IVESER) e Lutz Klinkhammer (Istituto Storico

Germanico di Roma)

A cura del Centro Tedesco di Studi Veneziani, IVESER

Mestre Teatro Momo, ore 21

Spettacolo teatrale

C’ERA UN’ORCHESTRA AD AUSCHWITZ LIBERAMENTE TRATTO

DA AD AUSCHWITZ C’ERA UN’ORCHESTRA DI FANIA FENELON

A cura di Municipalità Mestre-Carpenedo, Anpi Mestre e Associazione

Culturale Alma Rosè

FAVARO Biblioteca B. Bruni, Municipalità Favaro Veneto

dalle ore 8.30 alle 18.30

Presentazione volumi tematici

LA MEMORIA DELLASHOAH – LE PERSECUZIONI RAZZIALI IN EUROPA

Invito ragionato alla fruizione dei materiali: lunedì, alle ore 17

Replica martedì 29 gennaio

A cura della Municipalità di Favaro Veneto

MARTEDÌ 29 GENNAIO

Mestre I.C. Querini – via Catalani 9, ore 10

OLGA NEERMAN INCONTRA GLI ALUNNI DELLE CLASSI III

A cura dell’Associazione Figli della Shoah sez. di Venezia

VENEZIA Scoletta dei Calegheri, Campo San Tomà, ore 17

RESISTERE SENZ’ARMI

L’esperienza degli internati militari nelle carte dell’A.N.R.P. di Venezia

Introduce: Marco Borghi

Ne discutono Stefania Bertelli, Giulio Bobbo, Giovanni Sbordone, Alice Vago

A cura di IVESER

VENEZIA Patronato dei Tolentini, Santa Croce 131/A, ore 18.30

CONFERENZA A CURA DELL’ASSOCIAZIONE ROM KALDERASH

Partecipano: Luca Bravi, Dimitris Argiropoulus

VENEZIA Patronato dei Tolentini, Santa Croce 131/A, ore 18.30

Conferenza

UN POPOLO AI MARGINI DELLA STORIA

Partecipano Luca Bravi, Dimitris Argiropoulus

A cura dell’Associazione Rom Kalderash, in collaborazione col Centro Pace

MERCOLEDÌ 30 GENNAIO

Mestre Centro Culturale Candiani, Sala conferenze IV piano, ore 17.30

PARAGRAPH 175

Documentario di Rob Epstein e Jeffrey Friedman

A cura del Circolo Tralaltro Arcigay di Padova, Arcilesbica Il Riparo Padova,

in partnership con l’Associazione Arcilesbica di Treviso

MURANO Biblioteca, calle Briati 9/A, ore 17.30

FUGGIRE DA VENEZIA? AUTUNNO 1943

LIBRI E TESTIMONIANZE DI EBREI VENEZIANI

Intervento di M. Scarpa Campos

A cura dell’Associazione Figli della Shoah sez. di Venezia

in collaborazione con Municipalità di Venezia-Murano-Burano

GIOVEDÌ 31GENNAIO

VENEZIA San Lorenzo, Sala consiliare Municipalità Venezia-Murano-

Burano, ore 11

GIORNO DELLA MEMORIA. PER NON DIMENTICARE

Testimonianza di Antonio Boldrin, sopravvissuto ad Auschwitz

Incontro con gli studenti a cura dell’Associazione Olivolo-Auser

In collaborazione con il Gruppo di Lavoro Biblioteca di Castello

MESTRE Centro Culturale Candiani, Auditorium IV piano, ore 17.30

Spettacolo teatrale

IN MEMORIAM ETTY HILLESUM – DIARIO 1941-43

ABBIAMO LASCIATO IL CAMPO CANTANDO

con Paola Bruna e Lidia Fiorenzano, Silvia Pasqualato, Cristina Simioni,

Raffaella Terrin

A cura di Associazione Culturale Studio Insieme

VENERDÌ 1 FEBBRAIO

ZELARINO Scuola media E. Fermi, ore 10

OLGA NEERMAN INCONTRA LE CLASSI III DELL’ISTITUTO

A cura dell’Associazione Figli della Shoah sez. di Venezia

DOMENICA 3 FEBBRAIO

VENEZIA Ikona Gallery, Campo del Ghetto Nuovo 2909, ore 17

Monologo con musica

DOVE POTRÒ RITROVARE I FIORI NELL’INVERNO?

HANS SCHWARZ REINCONTRA L’AMICO RITROVATO

Monologo con musica ispirato a L’amico ritrovato di F. Uhlman

di Roberta Barbiero e Andrea Saccoman

A cura di Ikona Gallery

MARTEDÌ 5 FEBBRAIO

VENEZIA Museo Ebraico, ore 10

Visita guidata

PERCORSI ATTRAVERSO LA MOSTRA LASHOAH IN EUROPA

E IL MUSEO EBRAICO

Introduce Lia Finzi

A cura di SPI-CGIL di Marghera e Mestre

LUNEDÌ 18 FEBBRAIO

VENEZIA S. Fantin, Ateneo Veneto, Aula Magna, ore 17.30

Presentazione del volume

IL LUNGO VIAGGIO DI PRIMO LEVI. LA SCELTA DELLA RESISTENZA,

IL TRADIMENTO, L’ARRESTO. UNA STORIA TACIUTA

di Frediano Sessi (Venezia, Marsilio 2013)

Sarà presente l’autore

ATTIVITÀ DIDATTICHE

Itinerari Educativi, Assessorato Politiche Educative del Comune di Venezia

Il Giorno della Memoria: meglio non sapere? La Shoah, memoria e oblio

Letture in classe di racconti. Previsto un incontro preliminare per gli insegnanti

Classe quinta scuola primaria e classi prime e seconde scuola secondaria

di primo grado

GIOVEDÌ 24 GENNAIO

MARGHERA Teatro Aurora, via Padre E. Gelain 11, ore 9.30 e ore 11

COME SORELLE

Spettacolo teatrale liberamente ispirato al racconto di Lia Levi Sorelle

Compagnia Teatro Mattioli

Classe terza scuola secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado

ADRESS UNKNOWN – DESTINATARIO SCONOSCIUTO (1938)

Lettura in classe di Maria Pia Colonnello con note di Alessandro Scarsella

dal romanzo epistolare di Katherine “Kressmann” Taylor

Classi quinte scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado

RITORNO A SCUOLA – L’EDUCAZIONE DEI BAMBINI E DEI RAGAZZI EBREI

A VENEZIA TRA LEGGI RAZZIALI E DOPOGUERRA

Mostra storico-documentaria In collaborazione con Comunità Ebraica di

Venezia, rEsistenza-memoria e storia delle donne, IVESER, Archivio della

Comunicazione Comune di Venezia.

Classi quinte scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado

VENEZIA Museo Ebraico, dal 5 dicembre 2012 al 6 febbraio 2013

Mostra didattica e divulgativa

LA SHOAH INEUROPA

A cura del Mémorial de la Shoah di Parigi

Visite attive gratuite alla mostra

Classe terza scuola secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado

Informazioni: Itinerari Educativi, 041 5346255

Reggio Calabria
Domenica 27 Gennaio 2013
In occasione della Giornata della Memoria per le Vittime della Shoa, le Associazioni Antigone e Italia-Israele Reggio Calabria con il Patrocinio della Comunità ebraica di Napoli organizzano

Domenica 27 gennaio alle ore 18:00
Presso la sede dell’Associazione Antigone
La mostra fotografica di Deborah Cartisano dal titolo “Auschwitz, la memoria rende liberi”.
Quaranta foto che hanno l’intento di raccontare le emozioni vissute da Deborah Cartisano nel corso del suo viaggio ad Auschwitz, le forti sensazioni provate ad Auschwitz hanno rievocato il turbamento legato alla tragica scomparsa del padre dell’Autrice ad opera della mafia, questo sentire è stato trasposto, quindi, nelle immagini che da sole valgono più di mille parole.
È un’occasione quanto mai importante per ripensare all’orrore perpetrato durante la seconda guerra mondiale verso il popolo ebraico, ma vuole essere anche un monito riflessivo verso tutte quelle persone che non hanno il coraggio di ribellarsi contro le schiavitù del potere mafioso.

Torino
Giovedì 24 gennaio, Aula Magna del Politecnico ore 18.30 (C.Duca degli Abruzzi 24)

In collaborazione con Goethe Institut, Consiglio Regionale del Piemonte, ISTORETO, Seb27 Editore

Concerto per il Giorno della Memoria: Esther Béjarano e Gianni Coscia

Domenica 27 gennaio ore 9.30 al Cimitero Monumentale (C.so Novara, 135)

Commemorazione e omaggio alle lapidi in ricordo dei caduti

Domenica 27 gennaio ore 11.00 a Palazzo Civico – Sala del Consiglio Comunale (P.zza Palazzo di Città, 1)

Celebrazione del Giorno della Memoria alla presenza delle Autorità

Domenica 27 gennaio, ore 21.30 Aula Magna del Liceo Classico St. “M. D’Azeglio” (Via Parini 8)

In collaborazione col Liceo Classico Statale “M. D’Azeglio “ di Torino

Spettacolo–Concerto del Coro Ha–Kol di Roma: “Ma come posso cantare?”. Dal “Canto del popolo ebraico massacrato” di Yitzhak Katzenelson, per coro e voce recitante.

Direttore M° Andrea Orlando. Accompagnatore: M° Antonio Cama

Voce recitante, adattamento del testo e regia: Luigi Tani

Prima del concerto dalle ore 19 alle ore 21.15 dal Liceo “D’Azeglio” andrà in onda in diretta la trasmissione speciale di Radio3 Suite “La memoria del futuro. Storia, testimonianze, musica” per il Giorno della Memoria, nel corso della quale il Coro Ha Kol eseguirà alcuni suoi brani.

Lunedì 28 gennaio, Teatro Regio, ore 20.30

In collaborazione con la Filarmonica ‘900 del Teatro Regio

Concerto

Direttore: Israel Yinon, Violoncellista: Jan Vogler

Hans-Peter Dott, Passacaglia

Ernest Bloch, Schelomo, rapsodia ebraica per violoncello e orchestra

Robert Schumann, Sinfonia n.3 in mi bemolle maggiore op.97 (Renana)

Tutti coloro che sono interessati ad intervenire sono invitati a rivolgersi presso gli uffici della Comunità (Rosy) per l’acquisto di biglietti a prezzo ridotto

Ferrara
GIOVEDÌ 24 GENNAIO – ORE 9.00

Sala Boldini – Via Previati, 31 – Ferrara

Società Dante Alighieri di Ferrara

Proiezione per le scuole medie di I grado del film di Gérard Jugnot

Monsieur Batignole

Saluto di Luisa Carrà, Presidente della Società Dante Alighieri di Ferrara

Intervengono

Lina Scolozzi e Luciana Roccas Sacerdoti

VENERDÌ 25 GENNAIO – ORE 11.30

Caserma Bevilacqua- Corso Ercole I d’Este, 36 – Ferrara

Questura di Ferrara

Liceo Artistico “D. Dossi”

Liceo Classico “L. Ariosto”

Istituto di Storia Contemporanea

“Per non dimenticare” – Azione drammatica del Laboratorio Teatrale FONEMA

interpretata dagli allievi del Liceo Classico “L. Ariosto”
Scoprimento del cippo commemorativo

realizzato dagli studenti del Liceo Artistico “D. Dossi”

ORE 21.00

Contrada di San Giorgio – Via Ravenna, 52 – Ferrara

Museo del Risorgimento e della Resistenza

ANPI Provinciale Ferrara

Circoscrizione n. 4

Contrada di San Giorgio

Circolo ANPI “Vittorio Arrigoni”

Presentazione del volume di Matilde Morselli

Differenti. Volti e sguardi della Resistenza

Ferrara, Tresogni, 2012

Ne parlano con l’autrice

Daniele Civolani, Presidente ANPI Provinciale di Ferrara

Davide Guarnieri, Storico della Resistenza e della Deportazione
ORE 21.00

Saletta della Circoscrizione n. 1 Doro – Viale Savonuzzi, 8 – Ferrara

Centro Sociale Ricreativo Culturale Doro

La Memoriadella deportazione

Intervengono

Luciana Roccas Sacerdoti, Comunità ebraica di Ferrara

Anna Quarzi, Istituto di Storia Contemporanea

SABATO 26 GENNAIO – ORE 10.30

Sala Mostre Museo Risorgimento e Resistenza – C.so Ercole I d’Este, 19 – Ferrara

Museo del Risorgimento e della Resistenza

in collaborazione con ANPI Provinciale di Ferrara

Apertura della mostra storico-documentaria

I triangoli e le stelle. Momenti di memoria,

a cura di Davide Guarnieri

La Mostra resterà aperta fino al 24 febbraio

DOMENICA 27 GENNAIO – ORE 17.00

Sala degli Stemmi – Castello Estense – Ferrara

Provincia di Ferrara – Prefettura di Ferrara

Istituto di Storia Contemporanea

Concerto per la memoria

a cura dell’Accademia corale

della città di Ferrara V. Veneziani

LUNEDÌ 28 GENNAIO- ORE 10.30

Sala Agnelli – Biblioteca Ariostea – Via Scienze, 17 – Ferrara

Prefettura di Ferrara – Istituto di Storia Contemporanea

Il dovere della memoria

Alberta Levi Temine Laura Luzzato Voghera

incontrano gli studenti

MARTEDÌ 29 GENNAIO – ORE 10.00

Palazzo Giulio d’Este- Corso Ercole I d’Este, 16 – Ferrara

Prefettura di Ferrara

Istituto di Storia Contemporanea

CERIMONIA SOLENNE DI CONSEGNA DELLE MEDAGLIE D’ONORE DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA A EX INTERNATI FERRARESI MILITARI (IMI) E CIVILI NEI CAMPI NAZISTI

Testimonianze di Alberta Levi Temin e di Laura Luzzato Voghiera

MERCOLEDÌ 30 GENNAIO – ORE 9.00

Succursale del Liceo Scientifico “Roiti” – Via Azzo Novello, 2 – Ferrara

Archivio di Stato di Ferrara

Le carte incontrano i loro protagonisti

Incontro fra Franco Schönheit e gli allievi del Liceo “Roiti”

Inaugurazione della mostra di documenti su perseguitati ebrei,

dal fondo Questura dell’Archivio di Stato di Ferrara
GIOVEDÌ 31 GENNAIO – ORE 15.30

Aula Dipartimento di Scienze Giuridiche – Corso Ercole d’Este I, 37 – Ferrara

Università degli Studi di Ferrara

in collaborazione con la Comunità ebraica

Saluti

Pasquale Nappi, Rettore dell’Università di Ferrara

Giovanni De Cristoforo, Direttore del Dip. di Giurisprudenza

Michele Sacerdoti, Presidente della Comunità Ebraica di Ferrara

Parte prima

Guardare il Tremendum: interpretazioni filosofiche e teologiche della Shoah

Massimo Giuliani, Università di Trento

Presiede e introduce

Marcella Ravenna, Università di Ferrara
Parte seconda

Non abbiamo più né casa, né vigna, né tetto”

letture sceniche con musica dal libro di M. Avagliano e M. Palmieri (Einaudi, 2010)

Gli ebrei sotto la persecuzione in Italia. Diari e lettere 1938-1945”

a cura del Centro Teatro Universitario

VENERDÌ 1 FEBBRAIO – ORE 10.30

Sala Agnelli – Biblioteca Ariostea – Via Scienze, 17 – Ferrara

Comando Provinciale Carabinieri di Ferrara

Istituto di Storia Contemporanea

Giornata di studio

La deportazione dei carabinieri nei lager nazisti

Saluto delle autorità

Introduzione Col. Antonio Labianco- Comandante Provinciale Carabinieri

Interventi
Antonio Parsella, Museo Storico della Liberazione di Roma

La partecipazione dei Carabinieri alla Guerra di Liberazione

Anna Maria Casavola, Museo Storico della Liberazione di Roma

La deportazione dei Carabinieri nei lager nazisti

Presentazione del progetto ricerca

Anna Quarzi, Istituto di Storia Contemporanea

LUNEDÌ 4 Febbraio – ORE 16.30

Sala dei Comuni – Castello Estense – Piazza Castello – Ferrara

Fondazione Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah

Istituto di Storia Contemporanea

in collaborazione con il Mémorial della Shoah di Parigi

Livorno

27 gennaio ore 11,00
Messa a dimora di tre ulivi in memoria dei “Giusti tra le Nazioni” di Livorno, con intervento del coro E.Ventura. Piazza Benamozegh

In collaborazione con la Prefettura di Livorno
Inaugurazione della mostra “Le leggi razziali e la scuola ebraica a Livorno” e concerto su musiche del Maestro Consolo a cura dell’Istituto musicale Mascagni. Ore 16,00 al Palazzo della Prefettura

A cura del Circolo Culturale G.Cestoni
Ore 17,00 Villa Henderson – Incontro con la dottoressa Alda Beer d’Agostino.

A cura del Centro Ghesher
Ore 16,00 Ponte a Egola (Pi) – Concerto del coro E.Ventura ed interventi di Daniela Sarfatti e Piera Grosso

A cura della Provincia di Livorno
Luned’ì 28 gennaio ore 11,00 – Sala Consiliare della Provincia di Livorno Riunione solenne del Consiglio Regionale della Toscana.

In collaborazione con Centro Donna del Comune di Livorno
Lunedì 28 gennaio ore 16,30 – Centro Donna del Comune di Livornovia Strozzi. Incontro con la scrittrice Donatella di Cesare e concerto “ascolta il mio pianto”.

Forlì
28 Gennaio – ore 8,00
Marcia della memoria con Ladany e studenti delle scuole, seminario internazionale con Ambasciatori Svezia, Croazia, Albania, Israele, studiosi e altri; mostra Raoul Wallenberg; concerto Dan Rapoport.
“La memoria e l’arte del servizio”, programma promosso da Università di Bologna-Campus di Forlì, sotto Alto Patronato Presidenza Repubblica e Patrocinio Regione E-R, Comune di Bologna, Comunità Ebraica Bologna, con Ambasciata Israele e Istituto Parri.

Per info: Maura de Bernart, maura.debernart@unibo.it

3 commenti leave one →
  1. 24 gennaio 2013 09:03

    Iniziative per il Giorno della memoria in Calabria. La pagina verrà aggiornata in mattinata:
    http://calabriajudaica.blogspot.it/p/attualita.html
    Grazie

  2. 3 maggio 2013 01:52

    Amazing blog! Do you have any helpful hints for aspiring writers?
    I’m hoping to start my own website soon but I’m a little lost on everything.

    Would you propose starting with a free platform like WordPress
    or go for a paid option? There are so many choices out there that I’m totally confused .. Any tips? Thanks a lot!

Trackbacks

  1. STERILIZZARE L’OLOCAUSTO? | NonSoloProust

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: