Skip to content

Musica. Orphaned land, la rock band israeliana che conta fan in Libano, Siria, Iran.

17 novembre 2012


(ANSAmed) Una band heavy metal israeliana raccoglie consensi in Siria, Libano, Turchia e persino Iran. Gli Orphaned Land suonano insieme dal 1991 e contano fan affezionati in patria e all’estero, compresi Paesi in stato di guerra o che hanno relazioni diplomatiche fredde con Israele. In questi giorni, su YouTube circola un’intervista al cantante e leader della formazione, Kobi Farhi, prontamente pubblicizzata dal ministero degli Esteri di Gerusalemme.

“Se venti anni fa avessi detto a qualcuno che una rock band israeliana avrebbe avuto un seguito di migliaia di persone nei Paesi arabi e che alcuni dei suoi fan si sarebbero fatti tatuare il nome di questa band o sarebbero addirittura andati in prigione per averne ascoltato la musica, mi sarei sentito rispondere ‘Sono solo sogni'”. Oggi il sogno di Farhi e degli altri componenti degli Orphaned Land è diventato realtà, come testimoniano i messaggi e gli incoraggiamenti che, via social network, arrivano al cantante da ammiratori libanesi, turchi, siriani. L’unico problema, sostiene Farhi, è la politica: “Lasciate le cose in mano ai musicisti e noi risolveremo i problemi politici in una settimana”.

Ora il gruppo ha un nuovo sogno: suonare in Iran. “So che è molto difficile – dichiara il cantante, sempre nella stessa video intervista -, tuttavia continuo a sperare e credere che un giorno riusciremo a esibirci anche lì”. (ANSAmed).

4 commenti leave one →
  1. 17 novembre 2012 10:40

    Bellissima notizia, Giusi (e fantastica la foto della band). Anch’io in questi giorni sto cercando notizie di “ponti” fra persone e paesi.

  2. Michela permalink
    17 novembre 2012 18:01

    E’ meraviglioso condividere la Bellezza, quella dell’arte, che unisce e ci rende migliori sempre, soprattutto in questi giorni.
    Grazie Giusi.

    • 17 novembre 2012 18:18

      Grazie a te, Michela. Soprattutto in questi giorni, infatti, è importante ricordare quanta Bellezza c’è in quella terra.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: