Skip to content

Eventi. David Grossman e Noa a Pietrasanta il 10 giugno 2012.

4 giugno 2012

Saranno lo scrittore David Grossman e la cantante Noa con ‘Parole scritte, Parole cantate‘ a chiudere l’edizione 2012 (la terza) di ‘Anteprime. Ti racconto il mio prossimo libro‘, il tradizionale appuntamento del gruppo Mondadori con i suoi autori in programma a Pietrasanta (Lucca) dall’8 al 10 giugno.
La manifestazione è un’iniziativa nata dalla collaborazione tra Pietrasanta e le case editrici Einaudi, Electa, Frassinelli, Mondadori, Piemme e Sperling & Kupfer.

Dalle 18.30 fino a tarda sera dei tre giorni si alterneranno nei diversi spazi del centro della cittadina gli autori, italiani e stranieri, grandi firme ed esordienti: quest’anno sono previsti due nuovi spazi, la Sala Musa e il Campo della Rocca.
Tra gli autori del primo giorno si va, tra gli altri, da Maria Pia Ammirati a Pierre Dukan, da Claudio Magris a Franco Marcoaldi, Margaret Mazzantini e Sergio Castellitto, a Michela Murgia, a Moni Ovadia.

Sabato 9 giugno sarà invece la volta, sempre tra gli altri, di Ramin Bahrami, Daria Bignardi, Achille Bonito Oliva e Andrea Cortellessa, Sveva Casati Modignani, Ascanio Celestini, Paolo Giordano, Joe R. Lansdale, Eugenio Scalfari, Salvatore Settis, Lina Wertmueller.

Per la chiusura di domenica, Lella Costa, David Grossman e Noa, Rocco Papaleo. Appuntamento il 10 giugno, alle 22.00 a Piazza Duomo.

Il programma al seguente link:
http://www.anteprime.it/il-programma/

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: