Skip to content

Prima assoluta del tour di Noa al teatro Politeama di Catanzaro l’8 marzo.

2 marzo 2011

Continuiamo a comunicarvi i prossimi appuntamenti con gli spettacoli di Noa in Italia. Enjoy!
———————————————————–

Uno straordinario evento musicale è in arrivo al Teatro Politeama di Catanzaro. L’8 marzo alle ore 21.00, la Provincia di Catanzaro – “Comitato Pari Opportunità” presenterà la prima assoluta del nuovissimo tour di Noa, l’artista israeliana più celebre al mondo, considerata un’icona del pacifismo internazionale.
Il live è il primo di un tour che toccherà Catanzaro (Teatro Politeama) l’8 marzo; Foggia (Teatro del Fuoco) il 9 marzo; Modena (Teatro Comunale) il 2 aprile.

Noa presenterà il suo nuovo album “Noapolis” che sarà pubblicato a inizio marzo, tutto dedicato alla grande canzone napoletana. Con lei sul palcoscenico ci saranno il suo fedelissimo chitarrista Gil Dor e i Solis String Quartet.

L’evento avrà come sottotitolo “Civiltà è donna”. Simbolico il biglietto di appena euro 2.50, il cui incasso sarà devoluto in beneficenza all’ Associazione “Centro di aiuto alla Vita” di Catanzaro presieduta dal dottor Giuseppe Grande e inserita a livello nazionale nel “Movimento italiano per la Vita”, associazione del capoluogo calabrese che opera a favore dei diritti delle donne e a sostegno delle maternità difficili. L’organizzazione tecnico-artistica è affidata alla Show Net srl di Ruggero Pegna
(info: http://www.ruggeropegna.it – I biglietti saranno disponibili dalle ore 10.00 del 25 febbraio presso il Bar Mignon, fino a esaurimento).

La cantante israeliana Noa ha una voce che diffonde gioia ed entusiasmo. Il suo canto mescola armoniosamente jazz, rock americano e suggestioni mediorientali, superando tutte le frontiere culturali. Interprete in Vaticano di un’Ave Maria che ha commosso il mondo e protagonista di numerosi festival di musica etnica, Achinoam Nini (Noa per tutti) è diventata in pochi anni una stella acclamata della world music. “I miei genitori, israeliani di nascita e yemeniti di origine, si sono trasferiti negli Stati Uniti – racconta – quando avevo un anno. Ho vissuto fino a 17 anni a New York, dove ho studiato e fatto le prime esperienze artistiche. Una crisi di identità e il richiamo della mia terra, un giorno, mi hanno spinto a tornare in Israele. Lì ho proseguito gli studi, ho prestato il servizio militare e con una scuola di jazz e musica classica di Tel Aviv, la Rimon School, ho completato la mia formazione, avviata alla High School di New York. Vivo poco lontano da Tel Aviv e non andrei mai a stare altrove.” Questo nuovo album, “Noapolis”, si preannuncia come un vero tributo all’Italia e alla canzone napoletana in particolare.

L’evento è stato presentato ufficialmente questa mattina nella Sala del Consiglio del Palazzo della Provincia di Catanzaro dalla Presidente Wanda Ferro, dall’assessore alle Politiche Sociali Sergio Polisicchio, dalla signora Luciana Tallini, vice-presidente del Comitato Pari Opportunità e da altri esponenti del Comitato, dell’Amministrazione Provinciale e dell’Associazione “Centro di aiuto alla Vita”.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: