Skip to content

News: Amos Oz

2 settembre 2010

Apertura della mostra dedicata allo scrittore a Monte San Savino il 5 settembre

Il 5 settembre sarà la Giornata Europea della Cultura Ebraica e tra i tanti appuntamenti segnaliamo quello dedicato dal comune di Monte San Savino, in Val di Chiana, ad Amos Oz a cui sarà dedicata una mostra. “Dopo così tanto tempo era importante far sentire una voce ebraica a Monte San Savino – spiega Jack Arbib, principale artefice della riscoperta di quella poco conosciuta componente della identità sansavinese attraverso l’associazione culturale Salomon Fiorentino -. Abbiamo scelto di incentrare il nostro programma sulla figura di Oz perché, oltre ad essere uomo del dialogo e della tolleranza, è il rappresentante di punta dell’ebraico, lingua che ama in modo viscerale e che sfrutta in tutto il suo potenziale espressivo”.
La mostra si comporrà di una quarantina di foto ispirate alle opere dello scrittore israeliano, e saranno letti e recitati estratti dei suoi testi anche in ebraico da una delegazione di Arad -attuale città di residenza dello scrittore- invitata per l’occasione.

AMOS OZ AL “FESTIVALETTERATURA” DI MANTOVA

Mercoledì 8 settembre, ore 18:30 – Palazzo di San Sebastiano
“Retrospettiva Amos Oz” – 1. Storie nella storia”
“C’era come la sensazione che mentre gli uomini vanno e vengono, nascono e muoiono, i libri invece godono di eternità. Quand’ero piccolo, da grande volev…o diventare un libro. Non uno scrittore, un libro: perché le persone le si può uccidere come formiche. Anche uno scrittore, non è diffi cile ucciderlo. Mentre un libro, quand’anche lo si distrugga con metodo, è probabile che un esemplare comunque si salvi e preservi la sua vita di scaffale, una vita eterna, muta, su un ripiano dimenticato in qualche sperduta biblioteca a Reykjavik, Valladolid, Vancouver”: Amos Oz racconta se stesso (Una storia d’amore e tenebra), la Storia come somma di esistenze, il potere della letteratura e della lettura affiancato dal giornalista Luciano Minerva.

Giovedì 9 settembre, ore 18:30 – Piazza Castello
• “Retrospettiva Amos Oz – 2. Storie di amorosa memoria”
“Io non sono un ideologo e nemmeno un sociologo. Io sono solo un raccontastorie:
racconto partendo dai dettagli, partendo dalle piccole cose della vita, perché la vita è fatta di piccole cose, anche lo stesso innamorarsi, che è un grande evento nella vita di ciascuno di noi, è fatto di piccoli dettagli, attimi, momenti”. L’amore nelle sue più ampie accezioni è sempre protagonista nei romanzi di Amos Oz (La vita fa rima con la morte) che ne parla attraverso le domande della giornalista Marilia Piccone.

Venerdì 10 settembre, ore 10:30 – Teatro Ariston
“Retrospettiva Amos Oz – 3. Storie del villaggio”
“Era così bello cantare tutt’insieme in cerchio in quella notte tempestosa di pioggia, ripescando vecchie canzoni di un tempo in cui tutto era chiaro a tutti”: il villaggio (Scene dalla vita di un villaggio) è il microcosmo della Storia, è l’incrocio di tanti destini che insieme definiscono l’umanità intera. Lo scrittore israeliano riflette sul senso di comunità, sul kibbuTz e la sua nascita con Lorenzo Pavolini, giornalista e scrittore.

Info
Festival Letteratura
via Accademia, 47, Mantova
tel.: 0376 22 39 89

Amoz Oz in Trentino Alto Adige il 10 settembre

Il Centro per la Pace del Comune di Bolzano in collaborazione con la Provincia Autonoma di Trento nell’ambito del ciclo: “Dialoghi internazionali: se vuoi la pace prepara la pace” ospita lo scrittore Amos Oz per un incontro pubblico durante il quale dialogherà con Massimo Giuliani sul tema: “Contro il fanatismo – La terra, l’amore, i volti e l’etica del villaggio”.
Sala Depero del Palazzo della Provincia di Trento, ore 18:00

Annunci
2 commenti leave one →
  1. 3 settembre 2010 07:18

    e l’8 settembre sarà a mantova per il festival…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: