Skip to content

Il Friedenspreis 2010 assegnato a David Grossman/The Friedenpreis 2010 assigned to David Grossman

14 luglio 2010

Il “Friedenspreis” 2010, il Premio della Pace conferito ogni anno dall’Associazione dei librai tedeschi, e’ stato assegnato allo scrittore israeliano David Grossman, 56 anni. Il piu’ prestigioso riconoscimento letterario tedesco, nato 1950, verra’ consegnato a Grossman nella Paulskirche di Francoforte il 10 ottobre prossimo, in occasione della Buchmesse, la Fiera del Libro. Durante la cerimonia il romanziere ricevera’ un assegno di 25 mila euro. Tra gli autori recentemente premiati con il riconoscimento dell’Associazione dei librai tedeschi figurano l’italiano Claudio Magris, il turco Orhan Pamuk e l’ungherese Peter Esterhazy.
La giuria ha sottolineato come Grossman sia uno degli intellettuali che maggiormente si prodigano attivamente per la riconciliazione tra israeliani e palestinesi. Nei suoi romanzi, saggi e racconti, si legge sempre nella motivazione del premio, Grossman ”tenta di comprendere e non solo di descrivere la propria posizione ma anche quella di chi la pensa diversamente”.
Secondo la giuria del ”Friedenspreis”, Grossman “offre alla difficile convivenza una voce letteraria ascoltata nel mondo”, con i suoi libri che mostrano che in Medio Oriente ”alla spirale di violenza, odio ed espulsione dei popoli si puo’ mettere fine con la forza della parola”. Autore di romanzi, saggi e letteratura per bambini, i cui libri sono stati tradotti in 30 lingue, con ”Il vento giallo”, efficace saggio sulla popolazione palestinese nei territori occupati dagli israeliani in Cisgiordania e nella Striscia di Gaza, Grossman ha innescato dibattiti e polemiche nel suo paese.

The Friedenpreis 2010, the annual peace award for the German Librarians’ Association, has been assigned to the 56 years old Israeli writer David Grossman. The most prestigious German literary award, established in 1950, will be given to Grossman in Paulskirche, in Frankfurth, on October 10th, during the Buchmesse’s ceremony, when the writer will also receive a cheque amounting of € 25.000,00. Among the authors who have been recently awarded, there are also the Italian Claudio Magris , the Turkish Orhan Pamuk and the Hungarian Peter Esterhazy.
The jury underlined Grossman’s commitment, as an intellectual, for the reconciliation between Israelians and Palestinians. In the motivation it’s emphasized Grossman’s ability, in his novels and essays ‘ to convey not only his position, but also that of people who have a different opinion’.
According to the jury of the Friedenspreis ‘Grossman offers his literary voice, which is well-known in the world, to the difficult cohabitation between these two populations’, showing with his work that, in the Middle East ’the spiral of violence, hate and expulsion of people can be stopped using the force of words’.
Grossman is a famous author of novels, essays and tales for children, and his books have been translated into thirty languages. His book ‘The yellow wind’, a powerful essay about the occupied territories in the West Bank and the strip of Gaza, has sparked off polemics and debates in Israel.

 http://www.adnkronos.com/IGN/News/Cultura/Letteratura-allo-scrittore-israeliano-David-Grossman-il-Premio-della-Pace-2010_522358652.html

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: